X-PRO2 ? Si, ecco perchè...

Due anni fa esatti, Gennaio 2014 , scrivevo questo sulla X-PRO1
http://www.ilfotografointrasferta.com/questione-di-feeling-fujifilm-xpro-1/

Oggi mi ritrovo a scattare con un oggetto del tutto simile ma con una serie infinita di migliorie tali da rendere la X-PRO2 un concentrato di goduria.

Si perchè qui la questione non è solo legata a caratteristiche tecniche più o meno sorprendenti, ma al puro piacere di fotografare finalmente associato ad uno strumento solido, affidabile, veloce. Una macchina tanto bella per il fotoamatore, quanto affidabile per il professionista.


La X-PRO2 segna,a mio avviso, la fine del gap tra mondo REFLEX e mondo MirrorLESS.
La sua versatilità è totale.
Mi sono obbligato a non scrivere questa recensione prima di avere avuto modo di provarla in diverse situazioni.

Uno strumento adatto a lavorare ogni giorno in qualsiasi situazione.
Ho visto colleghi sorridere e più di uno non ha resistito dal chiedermi "ma vengono bene?" quando mi hanno visto appollaiato sotto canestro con la sola X-PRO2.


Cosa intendo per "solida" e "affidabile".. o cosa significa per me Feeling?
Ve lo spiego con questo scatto sotto.
Partita di EuroCUP tra Pallacanestro Varese e Lanarca, una squadra di CIPRO. Chi vince passa il turno e accede alla fase ad eliminazione diretta. Match giocato punto a punto, mancano 3 secondi e 38 centesimi alla fine. Il risultato è 72 pari.

Ovidius varanauskas decide che sarà lui a risolvere la partita. Palleggio, arresto, step back, tiro... Finisce cosi'.
In un attimo tutte le altre foto non contano più. In situazioni come queste NON puoi pensare alla tua attrezzatura. Il feeling deve essere totale, la macchina è un estensione di te. L'attenzione è tutta sul capo, ad essere pronti PRIMA del momento.

Sono il fotografo ufficiale della Pallacanestro Varese, lavoro per Varesenews un quotidiano locale e per l'agenzia La Presse alla quale fornisco le immagini che vengono girate ai Quotidiani nazionali (Gazzetta dello Sport, Corriere, Repubblica, Il giorno , ecc..ecc...). X-PRO2, per me, è prima di ogni altra cosa, uno mezzo di lavoro.
Si perchè unita alle ottiche di ultima generazione questa PRO2 è davvero uno strumento completo.

Anticipo un solo scatto (non ne ho altri in realtà :) ) fatto in accoppiata al 100-400...

I PLUS maggiori per me?

  1. Velocità AF: precisa, solida, segue il soggetto e non lo molla... mai.
  2. Doppio SLOT: sia per dividere RAW dal JPG sia perchè quando scatto sport posso non smettere mai di scattare (scarico le foto ogni 6-7 minuti per invio alle testate in tempo reale)
  3. Qualità del file: forse questo punto merita il primo posto. 24MP secondo me sono la dimensione perfetta. Dettaglio, tanto, nelle ombre sopratutto, come piace a me
  4. Il joystick: Ma perchè non ci avete pensato prima??

Unico NEO?
Proprio non riesco ad abituarmi alla ghiera degli ISO :)

A questo punto mi chiedo cosa succederà con i prossimi prodotti di Fujifilm... non resta che aspettare!







Non dimenticatevi di seguirmi :
http://simoneraso.photoshelter.com/index
https://www.facebook.com/srproduzioni
https://www.instagram.com/simone_raso/